GITA SOCIALE A PAESTUM E COSTIERA AMALFITANA: UN TUFFO NELLA STORIA E NELLE BELLEZZE NATURALI

Particolare degli scavi di Paestum

Grande successo ha riscosso l’ultima manifestazione organizzata dal Club Caesm di Scalea nei giorni di sabato 23 e domenica 24 settembre agli scavi di Paestum e in Costiera Amalfitana.
Una gita sociale che ha regalato due giorni di relax e di riscoperta della storia e delle bellezze del nostro meridione.
Sabato mattina gli equipaggi partecipanti sono partiti da Piazza Aldo Moro in Scalea e si son messi in viaggio alla volta di Paestum, attraversando le strade panoramiche della litoranea tirrenica, fino a Policastro, quando è stata imboccata la statale che ha portato i partecipanti a Paestum.
Nella cittadina degli scavi i partecipanti, accompagnati da un’esperta guida turistica offerta dal Club, hanno potuto ammirare i luoghi, ma anche l’importanza storica di una città, appunto quella di “Paestum”, che ha visto alternarsi per secoli molte civiltà.

Scorcio dell’interno del Palazzo Rufolo di Ravello

Conclusa la visita agli scavi i partecipanti hanno consumato il pranzo di sabato presso un ristorante locale, degustando la famosa mozzarella di bufala e della pasta di Gragnano con sugo di pesce.
Nel pomeriggio la colonna di auto storiche si è diretta verso Salerno, dove vi è stato il pernottamento.
La serata di sabato è stata anche l’occasione per fare una piacevole visita alla città di Salerno, comunque interessante da un punto di vista storico.
La domenica mattina, dopo la prima colazione, i partecipanti hanno acceso i motori e si sono diretti in Costiera Amalfitana, in particolare a Ravello, dove hanno potuto ammirare il Palazzo Rufolo con la suggestiva veduta sul mare. Un sito conosciuto a livello mondiale per le stagioni musicali che vi si tengono, in particolare d’estate, con un palco scenico montato in sospeso in aria che da la sensazione di galleggiare nell’infinito azzurro marino della Costiera.

Scorcio della Costiera

Il pranzo di domenica è stato consumato presso un altro favoloso posto della Costiera, Maiori, dove guidatori e passeggeri si sono rinfocillati a base di pesce fresco e di ottimo vino bianco, accompagnati da un ottimo gelato.
Il dopo pranzo ha visto gli equipaggi sfilare velocemente per il lungomare di Amalfi prima di fare ritorno a Scalea. Una due giorni, fanno sapere i soci, piacevolissima e interessante dal punto di vista culturale. Il club nel programma annuale degli eventi, oltre ai tanto ambiti raduni prevede due gite sociali annuali che hanno come mete dei posti d’interesse storico, culturale e turistico. Ancora da decidere dove si andrà nel 2018, ma già da ora sono invitati gli automobilisti e motociclisti storici di prepararsi alle prossime avventure!

VEDI LA FOTOGALLERY DELLA GITA SOCIALE

Commenti chiusi