2020: TANTE NOVITA’ AL CAESM PER QUESTO NUOVO ANNO!

Spread the love

Siamo appena entrati nell’anno 2020 e al Caesm di Scalea si annunciano molte novità. Innanzitutto inizia il 15° anno di attività con la campagna tesseramento e con le nuove iscrizioni di veicoli a registro storico, ricordando a soci e appassionati che l’avventura del sodalizio scaleota iniziò nell’ormai lontano dicembre 2005, con l’idea di costituire un’associazione che potesse riunire i molteplici appassionati di veicoli storici presenti nell’alto Tirreno cosentino. L’impresa, non solo è riuscita, ma è cresciuta negli anni, fino al 2011, quando il club ha ottenuto l’affiliazione federazione all’Automotoclub Storico Italiano nel 2011. Nel frattempo il gruppo di amatori di veicoli storici scaleota si è distinto per la particolare e meritoria opera di divulgazione della cultura della motorizzazione civile storica italiana ed estera. Nel percorso ultradecennale, non solo si sono organizzate manifestazioni di particolare interesse per possessori di veicoli storici, ma il club Caesm, ha addirittura tenuto a battesimo altre associazioni che sono successivamente nate, anche grazie alla collaborazione e all’esperienza data come contributo da parte dei soci del Caesm. Con il 15° anniversario delle attività di club si terrà la ormai tradizionale “Passeggiata in auto e moto d’epoca”, raduno di veicoli storici organizzato per la primissima volta dal Club Auto d’Epoca Scalea & Motoretrò nel marzo 2006. Tale raduno ha visto partecipanti da tutte le parti d’Italia e il coinvolgimento di tutti i paesi della Riviera dei Cedri, alla cui riscoperta si è andati con ciascuna delle edizioni dell’evento. Al raduno è altresì storicamente legato il “Trofeo Talao” che inizialmente è stato assegnato ai partecipanti alla gimkana, e che oggi continua a vivere come trofeo che viene assegnato a mezzo di gara di regolarità. Sono già all’opera i componenti del direttivo del Club, Roberto Crusco, Giuseppe Campagna, Attilio Pasqua, Francesco Ferro, Aldo Orrico e Francesco Casella, i quali si apprestano a convocare l’assemblea dei soci per l’anno in corso, nell’ambito della quale ci sarà la discussione, deliberazione e messa ai voti del bilancio dell’anno precedente, oltre che un punto rilevante all’ordine del giorno, riguardante l’approvazione delle modifiche dello statuto sociale in relazione a quanto richiesto dalla riforma sul terzo settore dal D. LGS n. 117/2017 E D. LGS n. 105/2018. In seguito alle predette modifiche, e con decorrenza dal 1° luglio 2020, il Club Auto d’Epoca Scalea & Motoretrò potrà essere iscritto al Registro Unico del Terzo Settore (R.U.N.T.S.), costituendo ente di promozione sociale. Oggetto della programmazione del nuovo anno sarà anche una gita sociale da svolgersi in una delle località che saranno sottoposte alla scelta dei soci del sodalizio, oltre che la partecipazione ad una o più mostre scambio di rilevanza internazionale che si organizzano in Italia. L’anno si preannunzia ricco di iniziative, ma anche di lavoro da svolgere per il direttivo del club e per i soci. Sarà ancora una volta la passione per i veicoli storici a guidare l’azione del Club.

I commenti sono chiusi.